Chi siamo

UST Trentino (acronimo della onlus Unità di Soccorso Tecnico-sanitario Trentino odv) è un ente di volontariato associato ad ANPAS (acronimo dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) ed istituito ai sensi della legge 266 del 1991, riconosciuta dalla Provincia Autonoma di Trento con iscrizione al nr. 339 sez. B dell’Albo Provinciale della associazioni di volontariato. UST Trentino è altresì inserita nell’elenco provinciale di Protezione Civile del Trentino con iscrizione al reg. 233231  sez. C) . Quale organizzazione socio sanitaria, opera sul territorio in collaborazione con le strutture statali e sanitarie. L’attività principale è quella di operare nel rispetto della legge 203 del 14 Novembre 2012, specificatamente dedicata alle attività di ricerca ed al primo soccorso delle persone che, scomparse e in pericolo, richiedano l’intervento di operatori specializzati e adeguatamente formati, in ogni campo, sia urbano che in zone impervie, in grado di supportare l’intervento atto al ritrovamento della persona.

L’associazione in particolare persegue le seguenti finalità:

  • Intervenire per la ricerca ed il soccorso delle persone scomparse anche in supporto delle famiglie delle persone scomparse e del relativo fenomeno sociale;
  • Provvedere ad una formazione standardizzata in presenza della necessaria sicurezza di tutti i volontari;
  • Sviluppare e organizzare nuovi progetti inerenti alla ricerca e soccorso ed attività ad esse collegate;
  • Prestare servizi di assistenza sanitaria a manifestazioni pubbliche, sportive e socio-sanitarie su specifica richiesta;
  • Collaborare ad iniziative di solidarietà internazionale anche realizzate da altre associazioni;
  • Intervenire, ove richiesto, a supporto di emergenze di protezione civile;
  • Prestare la propria opera di intervento tecnico-sanitario nei comprensori sciistici che ne facciano richiesta, fornendo personale specificatamente formato agli interventi su valanga o su impianti a fune, con possibilità d’intervento eventualmente, in caso di necessità ed urgenza, su aree attinte da eventi valanghivi anche al di fuori dei comprensori sciistici

Per il perseguimento delle finalità di cui sopra, sono state create le Squadre di Ricerca Combinate, strutture operative composte da più figure tecniche nomenclate nel regolamento UST Trentino, che fondamentalmente prevede che la figura base sia quella del Tecnico di Ricerca, quindi tre aree di impiego così distinte:

  • AREA 1 – Soccorritori sanitari; Psicologi missing profiler
  • AREA 2– Tecnici di Soccorso (abilitati ai lavori con funi in quota ed in forra); Elisoccorritori
  • AREA 3 – Unità Cinofile da Ricerca (Superficie, valanga, macerie e cadaverini)

Tutta l’attività è svolta da personale volontario ed unicamente in possesso del brevetto operativo di specialità, acquisito dopo aver superato le prove di selezione e i percorsi formativi specifici. Si tratta quindi di una struttura esclusivamente incentrata sull’operatività e sulle competenze tecniche e professionali.